Ferite a morte – il progetto teatrale di Serena Dandini

Muore ogni due/tre giorni donne, di donne si parla e si parla di femminicidio:”violenza da parte dell’uomo contro la donna, in quanto donna”. (Russel 1976). E’ un fenomeno spesso taciuto o relegato a cronache di tipo passionale quando di passionale c’è ben poco.

ferite a morte from Walter Longo on Vimeo.

Parliamo di una cultura contro la violenza delle donne, parliamo parliamo di morti “annunciate” alle quali si dà poco peso. Serena Dandini ha sentito la necessità di far emergere, invece, questa violenza insensata,  per sensibilizzare l’opinione pubblica ad un problema lasciato troppo in disparte. Al teatro Carcano si è tenuto lo spettacolo (e altri ce ne saranno visitando il sito www.feriteamorte.it) Ferite a morte, racconti attinti da Serena Dandini dalla cronaca dando vita a donne che hanno perso la loro vita a causa di uomini, recitati da grandi attrici, cantanti, conduttrici tra le quali Lella Costa, Geppi Cucciari, Ilaria D’Amico, Malika Ayane e tante altre.

Siamo andati alla conferenza stampa con il sindaco Giuliano Pisapia, Serena Dandini, Malika  Ayane e Lella Costa e allo spettacolo a Milano. A voi le immagini.

ferite a morte from Walter Longo on Vimeo.

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa privacy e cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi